Terzisti

 
Un’azienda decide di affidare delle lavorazioni a personale interno o a terzisti esterni, anche residenti all’estero, scrivendo in Internet le singole fasi lavorative, associando ad ogni fase una persona (interna o esterna).

L’addetto aggiorna lo stato d’avanzamento di ogni suo lavoro, per permettere al responsabile aziendale il controllo del singolo processo lavorativo e del processo nel suo insieme.